Giulia Rossitto

Danza classica

Si forma, sin dall’età di 11 anni, alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala, sotto la direzione di Anna Maria Prina, frequenta gli otto anni accademici e consegue il diploma nel 2004.
Entra immediatamente a far parte del prestigioso corpo di ballo del Teatro alla Scala, diretto da Frederic Olivieri, dove danza il repertorio classico e neoclassico della compagnia.
Notata dai più grandi coreografi come Natalia Makarova e Pierre Lacotte, interpreta, sin da giovanissima, anche ruoli da solista e da prima ballerina.
Nel 2010 consegue, con merito, l’attestato di insegnamento al Corso Biennale teorico pratico per insegnanti di danza classico accademica dell’Accademia Teatro alla Scala.
Nel 2011/2012 è docente, per l’Accademia del Teatro alla Scala, in un progetto di collaborazione internazionale alla National Foundation for dance di Belgrado.
Dal 2012 al 2018 insegna tecnica classica, punte e repertorio presso la scuola del Balletto di Roma, diretta da Paola Jorio, dove ricopre anche il ruolo di maitre ospite per le lezioni della compagnia.
In questi stessi anni è ospite di diverse scuole di danza in Italia per commissioni d’esame, concorsi e stage.
E’ inoltre docente per le lezioni dei ballerini professionisti presso lo Ials di Roma e altri centri di danza della capitale.
Consegue la laurea in Scienze e tecniche psicologiche nel 2015.
Dal 2018 è docente di danza classica dell’Accademia Teatro alla Scala diretta da Frederic Olivieri.